Archivio della categoria: Revenue

Spazio ai dati: 5 best practice per migliorarne reperibilità e accuratezza

L'importanza della raccolta dati Al giorno d’oggi appare evidente come il settore alberghiero sia sempre più dipendente da strumenti informatizzati e automatizzati, legati sia al marketing sia al controllo di gestione. La rivoluzione digitale degli ultimi anni e il cambiamento del comportamento dei consumatori hanno reso inoltre molto più complessa l’individuazione delle strategie più efficaci da applicare alla realtà alberghiera. Tali strategie ad ogni modo continuano a dipendere da azioni e decisioni umane. Continua a leggere

L’importanza di vendere dal proprio sito web

Ha senso parlare di disintermediazione oggi?Ha senso parlare di disintermediazione oggi?
Ancora oggi alcuni albergatori si interessano a temi mai superati come quello della disintermediazione. Nell’era del metasearch che incanta e promette la camera al prezzo più basso, del proliferare di portali di prenotazione modello “discount” che acquistano dai wholesaler e rivendono a tariffe incontrollabili da parte degli albergatori, parlare di disintermediazione è quanto mai attuale e complesso. Continua a leggere

ROOM ONLY O COLAZIONE INCLUSA? QUANDO IL BREAKFAST SI FA REVENUE

breakfast2Su TripAdvisor più di un milione di recensioni fa riferimento alla colazione e il 53% dei clienti sceglie un hotel proprio in relazione alla colazione che offre. La colazione può quindi essere quel quid che determina la scelta di acquisto e può indurre un cliente a tornare.

Tra i trend più noti, vi è di certo la nascita e lo sviluppo di nuovi stili alimentari, quali il vegetariano-vegano, il biologico e quelli che vengono chiamati “free-form”, adatti a intolleranze e allergie. Continua a leggere

FACEBOOK: call to action per aumentare le chiamate dirette alle strutture ricettive

chiamaora_fbGià a febbraio avevamo parlato della novità delle call to action sulle pagine Facebook aziendali, che permettono di scegliere tra varie azioni come Prenota subito, Contattaci, Iscriviti etc. che linkano a una pagina specifica, in base all’obiettivo del brand.

A luglio, Facebook ha lanciato un’ulteriore interessante possibilità per le strutture ricettive: riconoscendo l’importanza delle pagine social per questo tipo di business, in cui il coinvolgimento e l’immediatezza sono fondamentali per aumentare la portata della visibilità di un hotel, le conversioni delle visite in richieste e/o prenotazioni e la fidelizzazione dell’ospite, Facebook ha introdotto la call to action specifica per contattare l’hotel direttamente, ovvero il “Chiama oraContinua a leggere